Cerca
Close this search box.

Sparatoria in parco acquatico in Michigan, 9 feriti: sospetto si è ucciso

(Adnkronos) –
Nove persone, tra cui due bambini, sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta in un parco acquatico a Rochester Hills nel Michigan. A quanto riferito dallo sceriffo della contea di Oakland Michael Bouchard in una conferenza stampa, una delle vittime, un bambino di 8 anni, è stato colpito alla testa ed è ricoverato in ospedale in condizioni critiche, mentre l'altro bimbo, di 4 anni, colpito a una coscia, è stato stabilizzato in ospedale. Una terza vittima, una donna di 39 anni con ferite all'addome e alla gamba, è in condizioni critiche, ha aggiunto lo sceriffo, spiegando che "queste tre vittime sono imparentate". Tra gli altri feriti, di età compresa tra i 30 e 78 anni, c'è una coppia di coniugi e un impiegato comunale.  
L'uomo sospettato della sparatoria si è ucciso in una casa nella vicina Shelby Township, ha detto Bouchard, riferendo che la sua identità non è ancora nota. A quanto ricostruito, poco dopo le 17:00, un uomo armato si è avvicinato al Brooklands Plaza Splash Pad, è sceso dal suo veicolo e ha aperto il fuoco, apparentemente in maniera indiscriminata. Il sospettato ha usato una pistola semiautomatica, sembra aver ricaricato almeno due volte e ha sparato circa 28 colpi, ha detto Bouchard. L'uomo non aveva alcun legame noto con le vittime. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play