fbpx

Rimpasto bustocco, tre volti nuovi

Entrano in giunta Attolini, Rogora e Mariani. A Maffioli il ruolo di vicesindaco. Il sindaco: "Avanti tutta, senza pause"

La riflessione estiva ha avuto buon esito: via libera al rimpasto di giunta in quel di Busto Arsizio, con l’ingresso di tre nuovi assessori e la promozione sul campo di Manuela Maffioli, titolare della Cultura che da oggi vestirà anche i panni di vicesindaco.

Soddisfatto il primo cittadino, Emanuele Antonelli, il quale ringrazia gli uscenti (in particolare, Isabella Tovaglieri, oggi a Bruxelles come parlamentare europeo) e plaude a una squadra che non ha mai rallentato il proprio passo, portando a casa risultati quali l’approvazione del project financing per la
nuova Cittadella dello Sport di Beata Giuliana, l’avvio dei lavori per il parcheggio in via Volturno, il restyling della pista di atletica, i lavori di rinnovamento degli spazi della Biblioteca, le iniziative di Busto Estate, le asfaltature, le modifiche alla viabilità”.

I volti nuovi sono Osvaldo Attolini, neo assessore alla Inclusione Sociale; Laura Rogora, la quale si occuperà di Sport e Verde Pubblico e Giorgio Mariani, cui spettano le deleghe a Urbanistica e Edilizia.

Inalterato il resto dell’esecutivo, con Manuela Maffioli promossa al ruolo di vicesindaco. A Gigi Farioli l’assessorato a Educazione, Personale, Innovazione. A Max Rogora resta la delega alla Sicurezza. A Paola Magugliani il Bilancio.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.