I sentieri (tortuosi) della rinascinta montana

Serata interamente dedicata al futuro della Montagna: tra difesa e rilancio

A fronte di una rete autostradale di 6500 km, l’Italia vanta una rete sentieristica di 86.000. Tanto per dire quanto sia ricco il nostro patrimonio ambientale. Ma è necessario che la politica si impegni alla difesa e alla valorizzazione delle ostre montagne. E’ quanto emerso nella serata organizzata a Bodio, con la partecipazione di esponenti del CAI e di Parchi nazionali.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.