Il Pinscher non è un cane da divano

Chi pensa che il Pinscher sia un cane che ami solo poltrire su divani e poltrone di casa non lo conosce a fondo. Questo piccolo ma grintoso esemplare canino è principalmente votato alla guardia del suo proprietario. Dalle dimensioni ridotte ma dalla voce squillante, il determinato quadrupede sa il fatto suo. Pinscher, Dobermann e Schnauzer i protagonisti nella prossima puntata di Amico cane.

Piccole dimensioni ma tanta energia e voce per un cane che molto spesso viene relegato su divani o in borsette da passeggio. Cane da guardia e dal cuore impavido, il Pinscher, preferirebbe le avventure e la scoperta del territorio piuttosto che l’abbandono in solitaria su morbide superfici del salotto di casa. Possessività e competitività, due caratteristiche da non sottovalutare per un rapporto sereno tra bipede e quadrupede. La genetica non è un’opinione e dall’incrocio di un Pinscher con altre razze dalle dimensioni più generose nasce il Dobermann. Nella prossima puntata di “Amico cane”, il gruppo di razze canine di cui si approfondiranno le peculiarità, comprenderà anche lo Schnauzer.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.