Maria Vittoria Mazzamuto, dall’Insubria all’Arizona

Nuovo ritratto dei ricercatori varesini: oggi è il turno della giovane biologa attualmente negli Stati Uniti per uno studio sugli animali a contatto con l'affascinante habitat con zone impervie e desertiche

Siciliana d’origine, varesina di formazione, Maria Vittoria Mazzamuto si è laureata in Biologia nella terra natia e si è poi spostata all’Università dell’Insubria per il dottorato. Nell’ambito dei servizi che Rete55 ha dedicato ai ricercatori dell’ateneo, l’abbiamo raggiunta a Tucson, in Arizona.

Nelle immagini in arrivo dagli Stati Uniti, vediamo Maria Vittoria nel deserto Sonoran, alle prese con un lavoro di telemetria. L’antenna che ha in pugno è collegata a un radio collare indossato da un animale prima catturato e poi rimesso in libertà. Lo studio consente di seguirne gli spostamenti, l’interazione con lo habitat, il clima e le altre specie.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.