Monte San Giorgio, la culla dell’UNESCO

È sempre più sotto gli occhi del mondo. Quella roccia antica che fa da confine tra la Svizzera e l’Italia, entro il territorio della Valceresio, si è ormai conquistato un posto importante nella salvaguardia delle ricchezze geologiche e paleontologich

È sempre più sotto gli occhi del mondo. Quella roccia antica che fa da confine tra la Svizzera e l’Italia, entro il territorio della Valceresio, si è ormai conquistato un posto importante nella salvaguardia delle ricchezze geologiche e paleontologiche del nostro paese. Oggi, a Porto Ceresio, è venuta a far visita, per la prima volta in assoluto, l’assessore regionale alla cultura Cristina Cappellini che ha visitato in battello tutti i borghi più caratteristici del lago di Lugano entro e oltre confine.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.