Siamo fatti di Terra, proteggiamoci!

Uno splendido video, promosso dal Movimento Save Soil, ci avvicina alla Giornata Mondiale dell'Ambiente in programma domenica 5 Giugno. Con un appello: "Stop al consumo e all'impoverimento del suolo"

Il movimento Save Soil, lanciato da Sadhguru, col sostegno delle Nazioni Unite, del Programma Alimentare Mondiale e del World Economic Forum, mira ad affrontare la crisi globale del degrado del suolo.

Lo sostengono celebrità e artisti come will.i.am, Sza, Pete Tong, Brian Eno, Sean Paul, Maluma e Big Sean, così come figure pubbliche come la dottoressa Jane Goodall e il Dalai Lama.

In tutto il mondo il degrado del suolo si sta avvicinando a livelli che minacciano la produzione alimentare, la stabilità del clima e la vita stessa del pianeta. Le Nazioni Unite stimano che potrebbero rimanerci solo 60 anni di suolo fertile. Entro il 2050, oltre il 90% dei terreni agricoli potrebbe pertanto degradarsi irrimediabilmente, causando una crisi alimentare e idrica senza precedenti. Ma possiamo invertire la rotta se agiamo subito.

Save Soil è un movimento di volontari che agiscono con il solo intento di lasciare alle generazioni future un mondo migliore con cibo, acqua e sicurezza ecologica.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.