A Babbo Natale piace il Panperduto

Migliaia i visitatori tra grandi e piccini. Elfi canterini, prestigiatori, instancabili lavoratori nella fabbrica di giocattoli.

Migliaia le famiglie in coda per visitare la casa di Babbo Natale trasferita per l’occasione al Panperduto di Somma Lombardo. Per arrivare navette, a piedi o con l’aiuto degli elfi. Un successo inaspettato dovuto anche ad un week-end baciato dal sole e alla splendida cornice naturalistica dell’area riqualificata sulle rive del Ticino.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.