Cerca
Close this search box.

A Buguggiate c’è un operoso Alveare di cultura

Cinque eventi, da qui ad Aprile, per rimettere in circolo l'attività artistica, storica e aggregativa della Val Bossa. si parte, online, il 19/12. A seguire, visite guidate e giovani talenti

Il nome dell’associazione, L’Alveare, non è scelto a caso. Perché sembra di sentirlo, il ronzio operoso di volontari e persone dotate di spirito e voglia di fare, che hanno come obiettivo quello di sconfiggere la tristezza del distanziamento, delle piazze vuote e di un periodo che si preannuncia più freddo e più asettico del solito, a colpi di creatività, cultura e inclusione.

Nasce così il calendario che, oltre a Buguggiate, coinvolgerà il resto della Val Bossa da qui alla Primavera, attraverso 5 eventi: il primo, che per ovvi motivi di sicurezza sarà trasmesso su internet, sarà il 19 Dicembre, alle 21. Si tratta del concerto del trio Andrea Palladio di Vicenza, disponibile sul sito de L’alveare (sovrimpressione: www.alvearebuguggiate.it).

Il 6 Febbraio è in programma al teatro Castellani di Azzate, il concorso dei Giovani Talenti Musicali, mentre il 14, Marzo, 11 e 18 Aprile sono le date delle visite guidate in tre gioielli di Storia e di fede del territorio: la chiesa di Santa Maria Annunciata di brunello, la chiesa di Sant’Apollinare di Crosio della Valle e la Chiesina di Santa Caterina di Buguggiate.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play