Al via il Festival Archivi Futuri

Dal 4 al 12 giugno andrà in scena la prima edizione del Festival Archivifuturi, organizzato dalla rete Archivi del Contemporaneo. Ente capofila, il Museo Maga di Gallarate

Un ampio territorio che da Varese raggiunge i comuni dell’Alto milanese è pronto ad accogliere un evento unico nel suo genere. Dal 4 al 12 giugno andrà in scena la prima edizione del Festival Archivifuturi, organizzato dalla rete Archivi del Contemporaneo. Si tratta del progetto vincitore dei Piani Integrati della Cultura 2020/2022, attuati da Regione Lombardia.

 

Nei fatti, per dieci giorni, il Festival proporrà un ricco programma di mostre, eventi, proposte educative, incontri, visite agli studi d’artista, curate e realizzate dai partner della rete e che coinvolgerà istituzioni come il Museo MA*GA di Gallarate (ente capofila), l’Archivio Franco Fossa di Rho, l’Archivio Missoni di Sumirago, la Fondazione Marcello Morandini  di Varese, il Museo Bodini di Gemonio e molti altri. 

 

Il Festival verrà inaugurato sabato 4 giugno con la mostra Screens. Culture dello Schermo e Immagini in movimento ospitata dal Museo MA*GA.

 

A catturare l’attenzione, già durante la conferenza stampa di presentazione del festival, l’arte di Andrea Crespi che – grazie all’uso della tecnologia – muta e regala al visitatore un’esperienza in movimento…

 

Per collegare le varie sedi espositive, saranno organizzati dei minitour in pullman, con partenza dal Museo MA*GA di Gallarate.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.