Anime ribelli, in scena il disagio giovanile

Alla quinta edizione della Rassegna di teatro amatoriale e solidale “AmaTe”, una commedia che racconta il disagio giovanile. "Ultimi della Classe" della compagnia teatrale "Il Volto di velluto", in scena il 29 maggio alle 16,30 a Varese.

Sul palco del teatro di Varese va in scena lo spettacolo dal titolo “Ultimi della Classe – Disperanti anime ribelli”.

Al centro la tematica del disagio giovanile post pandemia raccontata con l’arte dell’ironia e della leggerezza dagli stessi ragazzi. L’idea è nata durante il lock down, spiega il pluripremiato regista varesino Matteo Tibiletti e coinvolge 16 allievi dei corsi di teatro della compagnia e associazione culturale “Il Volto di Velluto” di Brenta. L’occupazione della scuola da parte di un gruppo di ragazzi per ribellarsi all’utilizzo della DAD (didattica a distanza) che sembra diventare l’unica modalità futura per l’apprendimento, è la partenza e lo spunto per nuove riflessioni, confidenze e per dare voce ai giovani.

Appuntamento per il 29 maggio alle ore 16.30 al Teatro di piazza Repubblica. L’incasso dello spettacolo sarà interamente devoluto in beneficenza al progetto “Ragazze madri” promosso dall’associazione Good Samaritan molto attiva nello sviluppo e auto-sostentamento delle giovani generazioni dell’Uganda. I biglietti sono ancora disponibili.

Per altre interviste sullo spettacolo, clicca qui

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.