Auguri da Luino, con le melodie del Mago di Oz

La bella voce di Giada Ethuil, accompagnata (a distanza) dai musicisti Paolo Pellicini e Gabriele Dellea, ci riporta alla celeberrima canzone del fantasy con Judy Garland

Torna sul proscenio (questa volta virtuale) il talento canoro e interpretativo di Giada Ethuil, artista luinese che ancora una volta incrocia la notevole qualità della sua voce con quella dei musicisti Paolo Pellicini (alla chitarra) e Gabriele Dellea (alle tastiere). L’occasione è l’ormai imminente Pasqua, ma anche l’emergenza coronavirus che ci costringe a trascorrere più ore in casa, alla ricerca di proposte online di qualità.

Il contributo di Giada e del suo team è un nuova versione della celeberrima canzone “Somewhere Over the Rainbow“, eseguita da Judy Garland nel film Il Mago di Oz, del 1939.

Questo il messaggio che la giovane artista vuole lanciare ai suoi fans:In questi giorni bui vorremmo scaldarvi un po’ il cuore con una favola bellissima, così che possiate allontanare i pensieri che affollano costantemente le vostre menti, almeno per un po’ e sognare che aldilà dell’arcobaleno ci sia di nuovo il sereno. Grande ringraziamento va a Luca Di Staso che si è occupato di mixare il brano, a Gabriele per l’arrangiamento e a Andrea Gazzoldi per il montaggio. Speriamo vi arrivi il nostro abbraccio virtuale, buon ascolto!”

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.