Bici e mascherina, riscopriamo il corto di Borgazzi

Nella 15a puntata di CineAmando, il film del regista gallaratese, vincitore del MIFF 2014 e ancora oggi apprezzabile quanto a qualità estetica e lungimiranza autoriale

Un uomo inforca la bici per raggiungere il posto di lavoro, in una Milano assolata e alienante, metropoli calata in un futuro imprecisato. Per difendersi dallo smog, indossa una mascherina. Ma quando incontra uno sconosciuto, straniero dalla lingua incomprensibile, capiamo che quel dispositivo non fa da barriera solo allo smog, ma anche alla comunicazione a all’incontro con l’altro. Inizia così l’ABiCi, cortometraggio di Giorgio Borgazzi, vincitore al Milano Festival del 2014 e oggi riscoperto da CineAmando, per la 15a puntata della rubrica cinefila, in onda su Rete55 tutti i venerdì alle ore 23.30.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.