“Cultura da desiderare sempre”: appello in musica

Nonostante la paura del contagio che tiene ancora molti lontani dalle sale, Busto Arsizio ha inaugurato al Teatro Sociale la stagione sinfonica rimandata lo scorso anno a causa del Covid-19

Nonostante questo sia un tempo difficile, continuiamo a guardare alla cultura con desiderio”: ha chiesto al pubblico di farsi ambasciatore della stagione sinfonica, Manuela Maffioli, vicesindaco di Busto Arsizio, nell’inaugurare il primo dei 4 concerti in calendario, andato in scena alla presenza dei rappresentanti del cosiddetto tavolo della musica cittadina e promosso da Musikademia.

Il debutto é stato affidato al Klassik Konzert con protagonista Alessio Allegrini, primo corno solista dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, sul palco del teatro Sociale di Busto Arsizio in veste sia di direttore sia solista. Il Maestro ha dedicato l’esibizione a tutti coloro che hanno sofferto per la pandemia. Tra cui, naturalmente, anche i musicisti, a lungo lontani dalle scene

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.