Cerca
Close this search box.

Gallarate: Al Maga l’armonica blues di Fabio Treves

Per ARCHIVIFUTURI il Maga diventa palcoscenico per il blues di Fabio Treves. Stasera ore 21.00

Stasera alle ore 21.00, l’arena esterna del Museo MA*GA a Gallarate (VA) ospita il concerto di Fabio Treves, una delle eminenze del blues italiano.

L’appuntamento, inserito nel programma di ARCHIVIFUTURI. Festival degli Archivi del Contemporaneo e parte della rassegna musicale Estate all’HIC MA*GA MAJNO 2024, vedrà la Treves Blues Band – Fabio Treves, armonica, voce; Alex “Kid” Gariazzo, chitarre, voce; Massimo Serra: batteria, percussioni; Gabriele “Gab D” Dellepiane: basso – festeggiare i suoi primi cinquant’anni di carriera, interpretando i suoi brani più conosciuti.

Negli anni Sessanta Fabio Treves inizia a soffiare blues in un piccolo quanto affascinate strumento come l’armonica a bocca. Nel 1974 dà vita alla sua band, la Treves Blues Band, e inizia il suo appassionato e incessante impegno nella divulgazione del blues, diventando il punto di riferimento della scena blues nazionale.
Treves, soprannominato il Puma di Lambrate, partecipa ai più importanti festival ed eventi musicali in tutta Italia. Nell’arco della carriera la sua armonica è stata presente nei dischi di famosi artisti italiani, come Branduardi, Cocciante, Vecchioni, Bertoli, Elio e le Storie tese, Finardi, Graziani, Shapiro, Baccini, Giorgio Conte, Grignani, Ferradini e altri.
La Treves Blues Band ha fatto da supporter a grandi artisti, fra cui i Deep Purple nel loro tour italiano e Bruce Springsteen al Circo Massimo di Roma.

Gli appuntamenti con la musica di Estate all’HIC MA*GA MAJNO 2024 proseguono sabato 22 giugno, alle ore 21.00, nella Sala Arazzi Ottavio Missoni del MA*GA, con il concerto del Duo iberico (Giacomo Arfacchia, clarinetto e Nicolas Bourdoncle, pianoforte) a cura del Premio Gallarate ed organizzato dall’Associazione Musicale G. Rossini ETS che proporrà una interpretazione coinvolgente di opere di compositori contemporanei dalla metà del Novecento ai giorni nostri, quindi sabato 29 giugno, alle ore 21.30, con Atelier Latin Jazz (Nelson Betancourt Duarte, piano; Rodney Barreto, percussioni e timbales; Francesco Manzoni, tromba; Tarcisio Olgiati, sax tenore; Mario Caccia, basso; Tiziano Dugnani, batteria), organizzato da Associazione Promozione Sociale Area 101 nel programma di JazzAltro, sabato 6 luglio, alle ore 21.00, con Progetto Verdi, un concerto lirico sinfonico organizzato da Città di Gallarate con l’Orchestra Filarmonica Europea di Gallarate e la Corale Lirica Ambrosiana, e sabato 13 luglio ore 21.00, con Un pianista sull’oceano, concerto promosso da Città di Gallarate con Lorenzo Bovitutti al pianoforte e il Quintetto Placard dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play