Giallo Ceresio, trionfo in punta di piedi

Si chiude all'insegna del successo e dei grandi numeri l'edizione 2020 del concorso letterario, nato di recente eppure già esploso e riconosciuto a livello nazionale (con importanti incursioni estere). A Romano De Marco il primo premio. Ieri, in videoconferenza, il gran finale

A Romano de Marco il Giallo Ceresio 2020 quale autore del miglior romanzo. Ad Andrea De Martini il premio per il miglior racconto inedito. Rebecca Panei porta a casa il riconoscimento per giovani intitolato a Claudio De Albertis, Gioia Senesi quello per giovani autori di racconti. Dario Galimberti si aggiudica il premio Laghi, mentre a Gabriella Volpi conquista il titolo per il miglior scritto ambientato a Porto Ceresio.

Da evidenziare la componente sociale del concorso: i 22 racconti finalisti saranno inclusi in un’antologia edita dai Fratelli Frilli che devolverà il ricavato a Fondazione Ascoli per il progetto L’Arcobaleno di Nicki.

Nel servizio di Matteo Inzaghi, il racconto del ran finale. E dei suoi principali artefici: Jenny Santi e Carla De Albertis.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.