I podestà di Varese: il primo fu Piccinelli

1814: alla guida della città si insedia un avvocato

Primi anni del 1800. Il regno lombardo veneto decide di imporre alla guida dei piccoli comuni un podestà. A Varese il primo, nel 1914, fu un avvocato: Giuseppe Piccinelli, apripista di tanti colleghi che per i successivi 2 secoli avrebbero governato la città. Quelli di inizio Ottocento sono anni inquieti, caratterizzati da un grande fermento e da una spiccata insofferenza nei confronti della dominazione.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.