Istinto e paura salvano la vita

Affidarci all'istinto e ascoltare l'emozione della paura che ci allerta servirebbero ad individuare persone sbagliate e situazioni pericolose

Seguire l’istinto e assecondare quell’emozione primitiva che si chiama paura servirebbero ad individuare con rapidità le persone di cui non fidarsi e le situazioni pericolose. A sostenerlo lo psichiatra e criminologo Massimo Picozzi ospite della rassegna culturale Duemilalibri a Gallarate, insegnante all’Università Liuc di Castellanza, da anni consulente delle forze dell’ordine.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.