L’Europa non esiste

Giorgio Galli, politologo e autore del libro "Storia d'Italia tra imprevisto e previsioni".

Europa degli eurocrati, sotto l’egemonia tedesca, guidata dai movimenti populisti. Questi gli scenari “inquietanti” come le definisce il politologo Giorgio Galli, ospite al Maga per la rassegna culturale “Duemilalibri”. Unica alternativa: l’Europa mazziniana “dei popoli”, unita economicamente e politicamente.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.