La nuova vita del Teatro Santuccio

Due mesi di lavori, poi la riapertura il 14 Febbraio. E' questo il frutto del felice accordo tra proprietà e amministrazione comunale, alleate per dare continuità allo spazio di via Sacco

La data per l’inaugurazione non è affatto casuale: il 14 Febbraio, giorno degli innamorati: ideale per chi ama in maniera incondizionata la cultura e la Storia locale, ben combinate in quello spazio accogliente e suggestivo che risponde al nome di Teatro Santuccio. Scaduta la convenzione, si temeva che la struttura potesse chiudere i battenti per sempre, tornando in quel letargo che lo aveva narcotizzato per parecchi anni, fino alla riapertura, fortemente voluta, a suo tempo, dall’allora sindaco Fontana. Invece, grazie all’impegno dell’attuale amministrazione comunale e alla felice intesa con la proprietà dell’immobile, a San Valentino il Santuccio verrà restituito alla città di Varese, forte di un intervento di ristrutturazione che comincerà a breve.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.