Museo in Questura, il Sacrario dei caduti fascisti

Terza puntata del documentario dedicato alla Storia dell'ex Palazzo Littorio di Varese. Le telecamere esplorano, per la prima volta, una cripta del piano terra

Al piano terra dell’odierna Questura di Varese sorge il Sacrario dei caduti fascisti. Si tratta di una sala semicircolare, normalmente chiusa, simile ad un tempietto, corredato da grandi ed eleganti leggi in legno, una croce, l’elenco dei nomi di giovani caduti agli albori del regime. Le pareti sono scure, caratterizzate da pietre nere, ornate coi tipici messaggi mussoliniani e disegni che rievocano l’onore delle armi e dei simboli imperiali.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.