Omaggio ai negozianti, di ieri e di oggi

Una serata per parlare delle botteghe varesine. Quelle che c'erano e quelle che resistono

Bastano due passi in corso Matteotti per tornare allo struscio di un tempo. Quando il centro era dominato dai marchi “made in Varese”. La gastronomia di Valenzasca, i libri di Pontiggia e Veroni; la frutta di Lancini, gli abiti di Bertoni&Puricelli, la musica de La Casa del Disco. Oggi qualche “reduce” resiste. tutto il resto è cambiato. Perciò il Premio Chiara ha organizzato una serata-tributo. Che vuole lanciare un forte messaggio di identità. In cabina regia, Matteo Inzaghi

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.