Pasolini, un percorso a tappe lungo il suo Cinema

CineAmando dedica 5 puntate di approfondimento al grande intellettuale e al suo rapporto con la Settima Arte, del quale nel 1922 ricorrerà il centenario della della nascita. Ad accompagnarci, un amico personale del regista, nonché studioso della sua opera

Il 5 Marzo 1922 nasceva, a Bologna, Pier Paolo Pasolini, intellettuale, poeta, scrittore, regista, amato e controverso, lucido e tormentato, magistrale e trasgressivo.

CineAmando gioca d’anticipo sul centenario e ci accompagna lungo un percorso di 5 puntate dedicate al rapporto col cinema, ideale punto di approdo di una poetica popolare, disincantata e complessa.

Con noi, Roberto Villa, amico personale dell’artista con cui lavorò, da fotografo di scena, sul set del Fiore delle Mille e una Notte.

Primo appuntamento, che in questo servizio di presentiamo, venerdì 26 Marzo ore 23.30.

Le tappe successive saranno:

2 Aprile, ore 23.30: Pasolini e Roma (Accattone e Mamma Roma);

9 Aprile, ore 23.30: Pasolini e la fede (Il Vangelo Secondo Matteo, La Ricotta, Uccellacci e Uccellini);

16 Aprile, ore 23.30: Pasolini e la Trilogia della Vita (Decameron, i Racconti di Canterbury e Il Fiore delle Mille e Una Notte);

23 Aprile, or 23.30: Pasolini e la Fine (Salò o le 120 Giornate di Sodoma).

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.