Pasta… al salto. Il teatro cambia passo

Dimissioni per il presidente e la sua vice. Il sindaco tira dritto. Insieme al direttore Pellicini

“Differenze inconciliabili, anche di tipo culturale”. Così Paolo Pasqui definisce il rapporto non proprio idilliaco tra i vertici della Fondazione Pasta e la direzione artistica del Teatro di Saronno. Da qui, scrive, la decisione di dimettersi, insieme alla vicepresidente Egle Prada. Ora, alla luce di una stagione impegnativa ma lusinghiera, l’amministrazione Fagioli tira dritto. A breve, la nomina di un nuovo cda.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.