Pogliaghi apre la porta al Duomo

Ammiriano il modello in gesso della maestosa porta di accesso al monumento simbolo di Milano, grazie a chi sta curando passo dopo passo l'opera di restauro

Pittore, scultore e scenografo: Lodovico Pogliaghi ha saputo declinare la propria arte con eclettismo, continuando a forgiare la materia fino alla vecchiaia, prima di spegnersi, a 93 anni, nella sua casa del Sacro Monte, dove aveva messo radici, trasferendosi da Milano, e dove si trova il modello in gesso della porta centrale del Duomo di Milano, realizzata in bronzo dal Pogliaghi. Ne parlano Marina Abeni di Archeologistics e il restauratore Michele Barbaduomo, che si soffermano sull’opera di restauro.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.