Premio Milanese, un gradito ritorno

Il 28 Maggio, in Salone Estense, tanti giovani musicisti si esibiranno in ricordo del grande imprenditore varesino. Il professor Aceti: "Avviamo una bella sinergia con il Conservatorio di Gallarate". Simona Milanese: "Investiamo sui giovani talenti"

Torna, dopo due anni di forzato stop, il Premio Gianluigi Milanese, in programma in Salone Estense il 28 Maggio alle ore 21.00.

Organizzato da Rete55 e intitolato al compianto imprenditore e benefattore, l’evento pone al centro dell’attenzione i giovani talenti della musica, coltivati dal Civico Liceo Musicale “R.Malipiero” di Varese, fiore l’occhiello scolastico, educativo e culturale che oggi vanta più di 460 iscritti.

Ringrazio Simona Milanese, vera e propria mecenate del nostro Istituto – afferma il direttore del Liceo Marco Aceti, il quale auspica un Salone Estense ancora una volta strapieno.

Investire sui giovani significa seminare un futuro migliore – aggiunge Simona Milanese, orgogliosa sostenitrice di numerose iniziative di carattere sociale e culturale, nonché sensibile testimonial di ciò che valorizza le nuove generazioni”.

Tornando alla serata, condotta da Luigi Barion, saranno due le borse di studio assegnate nell’evento del 28 Maggio, così da recuperare l’edizione annullata a causa della pandemia.

Premio 2021 a Sergio Notarangelo, giovane talento del corno.

Riconoscimento 2022 a Maria Vittoria Carosi, violinista.

L’orchestra, diretta dal Maestro Carlo De Martini, vedrà il felice incontro degli allievi del Civico Liceo Musicale di Varese con alcuni ragazzi del Conservatorio di Gallarate.

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.