Questioni d’amore in scena. A Cavaria

“I commedianti” tornano in scena, sabato sera

Il teatro torna ad emozionare a Cavaria con Premezzo, grazie all’associazione “I commedianti”, nata nel 1985 grazie ad un gruppo di genitori appassionati di recitazione, e con l’obiettivo di raccogliere fondi per la Scuola Materna Filimberti.

La compagnia, diretta dal regista Umberto Venturini, andrà in scena con “Questioni d’Amore” questo sabato 23 ottobre alle 21.00, alla Sala Civica dell’Antico Palazzo Comunale (via Ronchetti 324).

Fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, “Questioni d’Amore” è uno spettacolo che nasce dalla volontà e dal desiderio di tornare a recitare dopo due anni di silenzio obbligato.
“Ci è sembrato importante dare spazio alle associazioni culturali del nostro paese che, a causa della pandemia, non hanno potuto esprimere la propria arte durante il lockdown. Sabato, toccherà ai Commedianti tornare in scena, ma quest’estate hanno già calcato  il palcoscenico i Fuori Orario (altra compagnia teatrale amatoriale del paese) ed i musicisti de La Bottega Dei Musici. Inoltre, da qualche giorno, si è conclusa la mostra d’arte dei nostri bravissimi Blaue Reiter, che non vedevano l’ora di poter esporre le proprie opere. Abbiamo davvero tanti talenti sul nostro piccolo territorio e dar loro spazio e visibilità è per la nostra Amministrazione un vero privilegio!”, dice l’Assessore Irene Scaltritti.

“Questioni d’Amore” è scandito da un susseguirsi di letture: il tema dell’amore vede protagonisti due ragazzi universitari che, ponendosi quesiti e dubbi, faranno un  vero e proprio viaggio nella storia antica, nella mitologia, ma anche in epoche assai recenti.
Chi riuscirà a chiarire loro le idee?
Adamo? Beatrice? Il Rettore dell’università  o il marito disperato?

L’evento è gratuito, ma con obbligo di green pass e  prenotazione obbligatoria: è necessario mandare un’email a bibliotecacavaria@comune.cavariaconpremezzo.va.it

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.