Scuola e arte si intrecciano al Maga

Uno speciale progetto educativo presentato al Museo di Gallarate e dedicato agli studenti. Obiettivo: dare ai ragazzi la possibilità di partecipare ad attività espressive sui temi del colore e della materia tessile

Si chiama Intrecci ed è uno speciale progetto educativo presentato al Museo Maga di Gallarate e dedicato alle scuole. Obiettivo: dare ai ragazzi la possibilità di partecipare ad attività espressive sui temi del colore e della materia tessile.

Concretamente, il Maga – la Maison Missoni e la Fondazione Ottavio e Rosita Missoni, mettono a disposizione di studenti e docenti 200 laboratori a titolo gratuito, per sperimentare e fare ricerca su codici espressivi trasversali, usando fili e colori, con la prospettiva di un grande allestimento finale, che verrà ospitato dal museo.

L’iniziativa è stata ideata in occasione della centenario della nascita di Ottavio Missoni e della mostra che il Maga gli ha dedicato lo scorso febbraio.

Alla presentazione ufficiale del progetto, era presente anche Claudia Mazzetti, nelle nuove vesti di assessore alla cultura della città.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.