Teatro e Politica, Pellicini: “A ciascuno il suo”

Reduce dalla positiva stagione del Pasta, il direttore artistico dice la sua su un rapporto imprescindibile quando complesso

Bene il cabaret e la musica. Male la danza. Il bilancio di fine stagione targato Giuditta Pasta somiglia molto a quello degli altri teatri del territorio, a cominciare dall’Openjobmetis di Varese. Fiero del lavoro svolto alla direzione del teatro di Saronno, Pellicini getta le basi del prossimo calendario e ringrazia l’amministrazione comunale: piacevole eccezione in unpanorama politico fin troppo invadente.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.