Cerca
Close this search box.

“Toro seduto” lancia la sua prima sitcom sul web

Dal 3 dicembre la prima serie sul web del rap gallaratese Michele Sanguine, in arte “Toro seduto”, affetto da distrofia muscolare

“Non è una sitcom sulla disabilità ma sono io che faccio il nonno” a parlare è il gallaratese Michele Sanguine, affetto da distrofia muscolare e costretto su una sedia a rotelle. In arte “Toro seduto”, cantante rap e ideatore della “WheelchairGp”, dal 3 dicembre Sanguine sarà anche il protagonista oltre che sceneggiatore dell’ironica serie web intitolata “Nonno seduto”, lanciata nella Giornata Internazionale delle Persone con disabilità.

Dal 3 dicembre la prima serie sul web del rap gallaratese Michele Sanguine, in arte “Toro seduto”, affetto da distrofia muscolare
Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play