Un messaggio per gli extraterrestri

L'unica riproduzione in Italia della targa in alluminio anodizzato e oro che dal 1972 è a bordo della sonda spaziale Pioneer 10, è appena arrivata, dalla Nasa, nelle mani del cassanese Giuseppe Macalli, astronomo per passione e fondatore dell'associazio

Era il 1972 quando la sonda Pioneer 10 veniva lanciata nello spazio ed era la prima volta che il genere umano inviava un messaggio grafico inciso su di una placca sperando di incontrare una qualsiasi forma di vita oltre il nostro pianeta. Quella stessa placca, o meglio, una sua sorella gemella è stata inviata dalla Nasa all’astrofilo Giuseppe Macalli, cassanese e fondatore dell’associazione “Amici dell’Astronomia E. Dembowski”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.