Varese, prima il rilancio. Poi il botto

Intervista a tutto campo a Roberto Cecchi, assessore alla Cultura del capoluogo

“Non chiedetemi di fare il botto, non è questa la nostra priorità: ciò che dobbiamo fare, prima di tutto, è oliare la macchina, rilanciarla, concentrarci sulle ricchezze che Varese ha e che sta trascurando. Poi, in un secondo momento, arriveranno gli eventi. E gli ospiti internazionali”. Parola di assessore. E di esperto. Roberto Cecchi, titolare della cultura varesina, parla a tutto campo con Matteo Inzaghi. E illustra la ricetta dell’amministrazione comunale.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.