Via Del Cairo… e del Morandini: da strada a opera d’arte

Presentato il progetto destinato a cambiare il volto della via centrale, collegando in maniera armonica ed esteticamente intrigante Via Staurenghi e Corso Matteotti, attraverso via Veratti. A fine Ottobre, l'inizio dei lavori

Via Del Cairo, da strada a opera d’arte”. Così, in poche parole, il vicesindaco Daniele Zanzi descrive il cuore della “Operazione Morandini”: prendere una via centrale, come Del Cairo e trasformarla in una passeggiata semipedonale, da gustare e ammirare, anziché attraversare in fretta e furia. 

E’ come se il Museo Morandini, in parte già visitabile, in altra ancora da ristrutturare e completare, avesse gradualmente e virtuosamente contagiato l’intera zona, dando avvio a una piacevole e a suo modo storica contaminazione estetica, artistica e culturale. Il che non ha niente di casuale. Per il nome della via, intitolata a un grande pittore del Seicento. E per la personalità creativa di Marcello (che qui collabora col professionista comasco Corrado Tagliabue).

Il Maestro, infatti, ci ha abituato a un approccio ormai ben riconoscibile, grazie alla sua capacità di concepire opere non solo belle, ma anche vivibili, agevoli, frequentabili.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.