Arnetta, un fiume d’immondizia

Gli abitanti di via Renzo Colombo chiedono all'amministrazione comunale di intervenire per sanzionare chi getta nel torrente oggetti vecchi e pattumiera

Un fiume di immondizia. Il letto del torrente Arno, l’Arnetta per i gallaratesi, è diventato per molto maleducati una vera e propria discarica a cielo aperto. Materassi, sacchetti della spazzatura, bottiglie in vetro, coperte.  Si trova di tutto.

 

Siamo stanchi, dicono alcuni abitanti di via Renzo Colombo. Una situazione vergognosa, soprattutto considerando che siamo a pochi metri dall’ospedale e che in questa via transitano quotidianamente persone che si recano al presidio per fare esami e accertamenti. 

 

I cittadini chiedono al comune di intervenire. Sia per monitorare la zona, sanzionando chi continua a utilizzare il torrente come una pattumiera, sia tenendo pulita la strada.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.