AS Lim Italy e ALI Onlus, in lotta per i diritti

L'avvocato Gennaro D'Agostino illustra obiettivi e sfide delle due associazioni, nate in Campania ma già presenti in oltre 40 sedi italiane ed estere. Tra le priorità, una class action contro il Fisco e una dura contestazione alla gestione covid

Due associazioni diverse, unite da un fine comune: restituire voce, tutele e diritti a famiglie, imprese e pazienti.

Nate in provincia di Benevento, le due sigle AS LIM Italy e ALI Onlus si sono rapidamente sviluppate e diffuse in tutta Italia, con oltre 40 sedi, comprese 4 all’estero.

Ne parliamo con l’avvocato Gennaro D’Agostino, esponente di entrambe le associazioni, presiedute da Alessandro Fucci.

Partendo da AS Lim Italy, dove l’acronimo rimanda al concetto di liberi imprenditori, messi a dura prova da un Fisco contro il quale AsLIM ha innescato una class action.

Analogo lo spirito di ALI, associazione che protegge la salute pubblica e i pazienti fragili. Bersaglio del momento, le storture e gli effetti deleteri di una politica di contrasto al covid che ha visto i troppi malati, alcuni dei quali affetti da gravi patologie, trascurati o, come afferma D’Agostino, “letteralmente parcheggiati” a vantaggio di un’emergenza che, dice, in diverse occasione si è tradotta in malagestione, poco rispettosa del diritto costituzionale ad essere curati.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.