Bimbi sui social, “non scavalcate la loro privacy”

SHARENTING è il termine utilizzato per descrivere l'eccessivo uso dei Social Media da parte dei genitori che condividono in maniera esagerata contenuti (fatti, fotografie, video…) dei propri figli.

I figli hanno sempre rappresentato, per la psicoanalisi, un prolungamento del narcisismo dei genitori ma il Web non è il luogo giusto per dichiarare l’orgoglio dei nostri figli. L’unica vera arma di difesa per prevenire lo Sharenting e le sue conseguenze è la consapevolezza e la conoscenza da parte dei genitori dei rischi e dei pericoli a cui andrebbero incontro i loro figli. Tutto questo verrà approfondito venerdì 3 luglio alle 20.45 in “Vivere Bene” su R55, canale 16.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.