Castellanza: Confindustria dà la pagella a Varese

Dall’analisi Liuc-Confindustria emerge una Varese sicura e "riciclona", ma poco smart e a corto di medici

Bene la sicurezza, ma i medici di base scarseggiano. C’è tanto sport, ma il numero di librerie è sotto media, così come la digitalizzazione. Funzionano raccolta rifiuti e qualità dell’aria, ma il sovraffollamento delle carceri resta preoccupante.

Solo qualche cenno dell’articolata “pagella” che Confindustria Varese attribuisce alla provincia, grazie allo studio dell’IEC di LIUC, Università Cattaneo.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.