Centri Estivi, Varese fa spazio: “Servono più educatori”

Intervista all'assessore Rossella Dimaggio, che presenta le iniziative predisposte dal Comune, in sinergia con gli altri componenti della cabina regia operativa da oltre un mese. Fondamentale il ruolo degli educatori

Il ritorno alla normalità dei bambini parte dai Centri Estivi.

Un modo per ritrovare amici, interlocutori che non siano solo i parenti più stretti e spazi finalmente aperti. Lo sa bene Rossella Dimaggio, alle prese con una road map tutt’altro che semplice. Da un lato, bisogna garantire il servizio, dall’altro, le norme di sicurezza e le difficili linee guida comunicate dal Governo lo scorso week-end.

Da qui, l’iniziativa di Palazzo Estense, che intende riaprire le scuole per l’infanzia, ma anche parchi, musei e qualunque altro spazio possa agevolare il lavoro degli educatori.

Ne parliamo con l’assessore ai Servizi Educativi del Comune, che racconta questo delicato momento a Rete55.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.