Coronavirus, a Cavaria nasce lo sportello d’ascolto

Tre psicologhe al servizio della comunità, in questo momento di emergenza e di paura

Tristezza, sbalzi d’umore, perfino depressione. E’ l’effetto Coronavirus. Stare a casa tutto il giorno, spesso da soli, puo’ compromettere fortemente l’equilibrio delle persone. Soprattutto di quelle più fragili. Proprio per tendere verso di loro una mano e per offrire sostegno, l’amministrazione comunale di Cavaria con Premezzo, grazie alla preziosa collaborazione di tre psicologhe (Marianna Pedron – Marta Sella e Jessica Piccinali) ha attivato lo sportello di ascolto gratuito.

Un servizio rivolto a tutti. Il numero da chiamare è: 3495203033

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.