Coronavirus, trasportatori verso lo sciopero

"A rischio anche la distribuzione di alimenti e medicinali", dice il segretario Asea Mauro Ghiringhelli

Autotrasportatori sul piede di guerra. A rischio anche la distribuzione di medicinali e alimenti. Ad annunciarlo è ASEA, l’associazione di categoria che accende i riflettori sul netto calo degli affari a seguito dell’emergenza Coronavirus e sull’insostenibile mancanza di liquidità nelle aziende, dovuta anche ai ritardi dei pagamenti di molti committenti. Serve un intervento immediato e urgente, dice il segretario ASEA Mauro Ghiringhelli. 

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.