Dai vagoni alla locomotiva

La provocazione di Legambiente: "Diventiamo proprietari dei treni"

Oggi gli ennesimi ritardi e cancellazioni dei treni. Domani l’inevitabile rincaro delle tariffe. Due fattori che Legambiente ritiene intollerabili. Da qui, l’appello ai pendolari: “Compriamo le azini della Holding che detiene la proprietà dlele ferrovie. E passiamo alle leve di comando”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.