Falcone, stella polare della legalità

Cerimonia a Varese in memoria delle vittime di Capaci. Il prefetto Caputo: "Ricordare significa tenere la guardia alta". Il procuratore Borgonovo: "Chi ha senso dello Stato ci indica la via maestra"

Pochi minuti di grande intensità quelli che il Comune di Varese ha dedicato al ricordo delle vittime di Capaci. sono passati 28 anni da quando tonnellate di tritolo uccisero Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e tre agenti di scorta: Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo. Le principali autorità amministrative, politiche e giudiziarie, insieme alle forze dell’ordine, hanno voluto ricordare il sacrificio, l’esempio, l’impegno di una lotta tuttora in corso.

Ospiti del sindaco di Varese, Davide Galimberti, il procuratore di Varese Daniela Borgonovo, il presidente del tribunale Cesare Tacconi, il prefetto Dario Caputo, i vertici delle forze dell’ordine.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.