“Giro l’Italia” (in bici): una sfida per due 

2200 km in bicicletta. In sella l'imprenditore gallaratese Orio Bagnaschi e il mental coach Luca Gallotti. I due partiranno il primo agosto, il tour si svolgerà sulla via Francigena

Mente, gambe e un grande desiderio di libertà. Nasce dalla fusione di questi tre ingredienti l’avventura che vede protagonisti l’imprenditore gallaratese Orio Bagnaschi e il mental coach Luca Gallotti. Il primo, ciclista amatore di lungo corso. Il secondo, semplice appassionato di sport, che sulla due ruote è sempre salito solo per andare a  comprare il pane o per fare il giretto della domenica. 

 

I due amici, il primo agosto, salteranno in sella per il loro “Giro l’Italia“. Un tour di 2200 km che si svolgerà nel tratto della Via Francigena, da Losanna a Città del Vaticano.

 

Un viaggio che, secondo i programmi, dovrebbe concludersi il 23 agosto. 

 

Due gli angeli custodi di questi avventurieri: il primo è Luca Celli, ex ciclista professionista, il secondo è Giuseppe Saronni, ex campione del mondo di ciclismo e vero e proprio padrino dell’impresa.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.