In 150 col mal di Dentix

Grazie all'impegno di Confconsumatori, nasce il comitato volto a supportare i cittadini truffati. Ieri l'incontro a Busto Arsizio

90 denunce solo a Busto Arsizio. 29 a Gallarate e altre nel saronnese e nell’alto milanese, per un totale di 150. Caso Dentix, Confconsumatori fa il punto e – nel parco del museo del tessile di Busto Arsizio – incontra i pazienti che si sono ritrovati con finanziamenti da migliaia di euro da saldare per interventi programmati ma mai effettuati o lasciati a metà e presenta ufficialmente il comitato anti-Dentix. 

 

Fatture di poco più di mille euro e altre da dieci mila euro. Ogni paziente ha la sua storia e la sua rabbia. “Non pesa solo l’aspetto economico” – dicono in molti ai nostri microfoni. “Ma anche quello umano e relazionale. Ci ritroviamo con la bocca in disordine e spesso anche dolorante”.

 

Confconsumatori propone ai 150 pazienti di fare una prima visita allo studio Toia di Busto Arsizio. Per valutare lo stato dei lavori e decidere poi come agire.

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.