fbpx

La Polizia celebra il “suo” Santo

La Polizia di Stato festeggia San Michele Arcangelo, patrono e protettore del Corpo

Polizia di Stato in festa, anche a Varese. Gli agenti hanno celebrato San Michele Arcangelo, il loro santo patrono e protettore. La ricorrenza, celebrata al Santuario di Santa Maria di Piazza a Busto Arsizio, con la messa, officiata da Monsignor Severino Pagani, prevosto della città, coadiuvato dal cappellano della Polizia Don Giorgio Spada, ha visto la presenza di numerose autorità civili, militari e altresì la presenza delle famiglie dei poliziotti. 

 

Come di consueto, infatti, le celebrazioni sono state affiancate dall’iniziativa del “Family Day”, che prevede l’apertura delle strutture e degli uffici della Questura al pubblico.  L’iniziativa permette di mostrare, oltre ai luoghi di lavoro, anche gli “strumenti operativi” in dote ai poliziotti. 

 

Nell’ambito delle celebrazioni, inoltre, il Questore di Varese Giovanni Pepe’, sabato ha premiato un poliziotto di novantacinque anni in pensione, già appartenente al Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, Appuntato della Polizia di Stato Fedele De Cecilia. Come dipendente della Polizia di Stato ed appartenente all’associazione nazionale ANPS è stato premiato per la sua dedizione ed impegno negli anni. 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.