Nei secoli fedele, l’Arma celebra la sua patrona

Tradizionale cerimonia Virgo Fidelis, coi vertici provinciali dei Carabinieri riuniti nella basilica di Varese, insieme a tante autorità, istituzioni locali e persone comuni

1941, nel corso della campagna d’Africa un intero battaglione di carabinieri si sacrifica in combattimento.

2022, il giorno della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma, diventa riflessione storica, etica e culturale su una ricorrenza che nel Tempo non perde intensità, ma, al contrario, la guadagna, evolvendo e sviluppando il proprio significato che sa adeguarsi ai cambiamenti e adattarsi a nuove esigenze e criticità, restando, come recita l’intramontabile motto, “nei secoli fedele“.

Lo ha sottolineato, a Varese, il comandante provinciale Gianluca Piasentin, intervenuto a margine della cerimonia  solenne nella Basilica di San Vittore.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.