Palestre chiuse? Alleniamoci a casa

La nutrizionista Sara Bartolaccini di spiega come fare movimento utilizzando semplici oggetti che tutti possediamo, come le bottiglie d'acqua

Palestre chiuse e giornate trascorse in casa, senza la possibilità di fare movimento. Non solo aumenta la possibilità di prendere peso e di perdere la propria forma fisica, ma viene a mancare anche (e soprattutto) la valvola di sfogo per eccellenza. Praticando sport, infatti, la testa si libera da mille pensieri e tutto il corpo ritrova energia e positività. Come fare dunque in queste settimane di emergenza? “Evitiamo di correre per le strade e di radunarsi nei parchi pubblici, come ci è stato consigliato dai sindaci” – dice la nutrizionista SARA BARTOLACCINI, “e utilizziamo gli oggetti che possediamo per allenarci”…

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.