Paracadute e ripartenze, Gallarate versa 3 milioni

Il sostegno al lavoro e alle famiglie al centro della manovra presentata dalla maggioranza e volta a sostenere la città in questo secondo anno di pandemia

Oltre tre milioni di euro per Gallarate. Adesso. È la manovra 2021 approvata dalla giunta Cassani. 2 milioni e 800 mila euro finanziati dal Governo, a cui si aggiungeranno 350 mila euro che verranno stanziati sempre da Palazzo Chigi per l’emergenza alimentare. A disposizione, anche 150 mila euro di dividendi delle partecipate cittadine e circa cento mila euro di fideiussione incassata per il SUMMER FESTIVAL del 2017. A questo si sommano i mancati introiti per le casse Comunali, quali Irpef (400 mila euro) e quote di iscrizione per gli asili nido (100 mila euro). Altri 100 mila sono relativi alle spese di igiene e sanificazione a carico del comune. Importante – infine – il rinnovo del fondo fiducia, di oltre 220 mila euro.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.