Pazzie al volante, chi si trucca e chi mangia

A Gallarate meno incidenti automobilistici ma più morti sulla strada. Un controsenso dovuto in parte alla casualità ma soprattutto alle troppe distrazioni al volante.

“Chi mangia, chi si trucca”. Così il comandante della Polizia Stradale di Gallarate Antonio Lotito sull’aumento delle morti in strada. “Distrazioni banali – afferma – gesti automatici che possono costare a vita a chi guida e a chi passeggia in città”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.