Pellai: “Insulti sui social: facciamo squadra, non branco”

Pellai ai Molini Marzoli a Busto: “Niente insulti sui social: siamo umani e quindi facciamo squadra, non branco”

Hate switch code. Ovvero: l’uso consapevole della comunicazione social. In occasione della conclusione di questo progetto, svolto dalla scuola secondaria di primo grado Middle School dell’Acof Olga Fiorini, alla Sala Tramogge dei Molini Marzoli a Busto Arsizio ne ha parlato lo psicoterapeuta e autore di best seller, Alberto Pellai, che ci spiega: “L’uso delle parole è importante e l’insulto non è un utilizzo adeguato. Noi essere umani siamo deputati a fare squadra, non a fare branco”

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.